L’edilizia si ferma

lunedì, 5 gennaio, 2009
By Alex M.

A novembre negli Stati Uniti la spesa per la costruzione di edifici residenziali privati e’ scesa a 328 miliardi di dollari, il minimo da agosto 1999. Lo rileva il dipartimento del Commercio. La spesa per costruzioni complessiva e’ invece scesa meno del previsto, calando dello 0,6% rispetto al mese precedente, contro il decremento dell’1,3% previsto dagli analisti.
In Italia la crisi ha già bloccato i cantieri pubblici, infatti le imprese che vincono gli appalti sono sottocapitalizzate e i lavori non partono, i privati dal canto loro seguono a ruota la crisi peggiorando la situazione, anche se potrebbe sembrare utopico è necessaria una scossa da parte di tutti noi per far ripartire l’economia.

Condividi Articolo:
  • Facebook
  • Twitter

Tags: , , , ,

Invia un Commento

Devi fare il login per scrivere un commento.

Diventiamo Amici


Ricambi iPhone